Cerca
martedì 18 dicembre 2018 ..:: inserimento ::.. Registrazione  Login
 L' Inserimento in bottiglia Riduci

IMPORTANTE: prima di inserire la nave in bottiglia misurare l’ altezza massima della nave la quale non deve superare i  mm. misurati all'interno   della bottiglia ( meglio essere in difetto che abbondare).

 Questa è la parte finale e importante di tutto il lavoro. Da come verrà inserita dipenderà tutto il risultato. seguire bene i consigli.

L' INSERIMENTO

Prima di inserire la nave nella bottiglia spalmare un po’ di colla all’ interno della stessa dove dovrà andrà collocata la barchetta. Aspettare che si asciughi bene.

 

  1. Applicare ancora un poco di colla sopra la colla asciutta all’ interno della bottiglia.
  2. Piegare gli alberi verso poppa facendo attenzione alle vele, le quali dovranno essere arrotolate e non piegate.
  3. Cominciare ad inserire la nave nella bottiglia dalla poppa facendo attenzione alle vele e ai fili che non si impregnino di colla.
  4. Con il ferro a punta sistemare la nave sulla colla dentro la bottiglia e premere leggermente.   ( aspettare che il tutto sia asciutto, circa 1 giorno).
  5. Cominciare a riconoscere i fili che fuoriescono dalla bottiglia aiutandosi con il gancio. Volendo è possibile numerarli.
  6. Tirare prima i fili dei fiocchi (prua) per alzare l’ albero di maestra. Fissare i due fili all’ esterno della bottiglia con un pezzetto di adesivo per tenerli in tensione e con il ferro a punta applicare una piccola punta di colla nei fori del bompresso. Aspettare che sia asciutta e tagliare i fili superflui.
  7. Mettere in tensione i due fili dell’ albero di mezzana ( uno a destra e uno a sinistra) facendo attenzione alla perpendicolarità dell’ albero. Fissare i fili alla bottiglia con il nastro adesivo senza incollarli.
  8. mettere in tensione il filo della randa fissandolo alla bottiglia con nastro adesivo come gli altri.
  9. mettere in tensione i due fili della controranda e fissarli alla bottiglia con nastro adesivo.
  10. incollare tutti i fili alla barca e, una volta asciutti bene, tagliarli.
  11. infine, metter in tensione l’ ultimo filo della vela di mezzana e, una volta incollato, tagliare il superfluo.

 ATTENZIONE! Prima di tagliare i fili assicurarsi che la colla sia ben asciutta. Non aver fretta è una delle doti che deve avere il costruttore di navi in bottiglia.

FASI FINALI

Per finire il tutto applicare con un ferro a spatola dei pezzettini di plastilina blu intorno allo scafo e modellarla ad imitazione del mare.

Mettere un tappo a piacere.

Il piedistallo della vostra barchetta potrete crearlo a piacere. nel foto album potrete trovare l' ispirazione, e comunque un piedistallo personalizzato sarà la vostra firma sul lavoro.

 Eventuali consigli o chiarimenti possono essere inviati o richiesti  all’ autore:

Fernando de Paoli

Tel. 333 2156529

fernando.depaoli@alice.it

 

 


 Stampa   
 Menù Riduci

 Stampa   
Copyright (c) 2008   Condizioni d'Uso  Dichiarazione per la Privacy
DotNetNuke® is copyright 2002-2018 by DotNetNuke Corporation